Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Torta di riso e Patate



Scheda aggiornata il 28/04/2015 (90002210)


A cura della Redazione locale Unione di Comuni Valli Dolo Dragone e Secchia
Via Rocca, 1 - 41045 Montefiorino (MO)
Telefono: 0536/962727 Fax: 0536/965312 Email: infoturismo@unionecomuniovest.mo.it

La “Torta di riso e patate” è un’antica ricetta tradizionale del nostro Appennino, che viene tramandata di generazione in generazione, infatti è un piatto che già a partire dagli anni 30/40 si trovava sulle tavole dei nostri nonni.
 Veniva preparato con gli ingredienti “poveri” quali patate, formaggio stagionato, panna, latte, riso.
 Quando non c’era quest’ultimo cereale “un po’ più caro” veniva sostituito con il farro. Tutto l’impasto veniva cotto direttamente sulle braci dei camini e rappresentava l’alimentazione completa della domenica.
 E’ un piatto che è stato ripreso dal Comitato Contrada Aravecchia e proposto nelle varie sagre e feste quali la “Sagra del Ciaccio Montanaro”, “Festa dei Matti”  “Mercatino Natalizio” e la manifestazione “Asso di Gusto” a Modena.
 Gli amanti di questo piatto però lo possono sempre trovare tutto l’anno presso i due Forni di Palagano.
 Gli ingredienti attuali sono: patate, riso, latte, panna, parmigiano reggiano stagionato, lardo, aglio, rosmarino, pepe e sale.
 La “Torta di riso e patate” di Palagano è la variante locale rispetto alla classica Torta di Patate” che si è soliti trovare in Appennino nella quale il riso non viene utilizzato.