Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Monte Cimone

Contatto IAT Cimone
Indirizzo C.so Umberto I. n.3 41029 Sestola MO
Telefono 0536/62324
Fax 0536/61621
E-mail infosestola@msw.it

Accessibilità In auto fino a Passo del lupo, 9 km, poi a piedi

Orario feriale sempre aperto
Orario festivo sempre aperto
Periodo d'apertura sempre aperto - per visite guidate rivolgersi allo Sportello Verde del Cimone
Scheda aggiornata il 01/07/2015 (2976)


A cura della Redazione locale di Sestola c/o IAT del Cimone C.so Umberto I n� 3 - 41029 Sestola (MO)
Tel. 0536/62324 - Fax: 0536/61621 Email: turismo@comune.sestola.mo.it

Il Monte Cimone è la vetta più alta (2165 m. s.l.m.) di tutto l''Appennino settentrionale con un vastissimo orizzonte che copre, nei giorni più limpidi e chiari, un terzo di tutto il territorio nazionale: dalle Alpi al mare Tirreno, dalle cime dell'Appennino centrale al mare Adriatico. La sommità del Monte Cimone è costituita da strati di arenaria, rocce di sedimentazione costituite dal deposito dei detriti trasportati dalle acque. Quelle del Monte Cimone sono dette anche "turbiditi" in quanto si formarono nelle profondità del mare. Ogni strato è composto di elementi grossolani che diventano man mano più fini procedendo verso l'alto. La flora di questo massiccio è molto interessante, poiché vi si trovano specie poco diffuse. Sulla vetta è presente un importante Osservatorio dell'Aereonautica Militare che raccoglie dati sull'inquinamento da tutto il bacino del Mediterraneo e da una stazione del CNR che ne studia gli effetti sull'atmosfera terrestre.