Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Castello di Montecuccolo

Contatto Ufficio Cultura del Comune di Pavullo nel Frignano
Indirizzo Montecuccolo 41026 Pavullo nel Frignano MO
Telefono 0536.29964, 0536.29022
E-mail uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
Internet www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it/canali_tematici/frazioni/montecuccolo.aspx#.Vsri0PnhDIU

Accessibilità raggiungibile a piedi, parcheggio auto a 150m dal castello

Aperto fino alla fine di Maggio sabato dalle 15 alle 18 domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, dal 1� al 30 giugno sabato domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, dal 1� Luglio al 31 agosto gioved� e venerd� dalle 15 alle 19, sabato domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, dal 1� al 30 settembre sabato domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.
Scheda aggiornata il 19/07/2017 (45088)


A cura della Redazione Locale di PAVULLO nel FRIGNANO
presso Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo nel Frignano
Via Giardini, 3 - 41026 - Pavullo nel Frignano (MO)
Telefono: 053629964 - Fax: 053629025
Email: uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

(foto di Roberto Leoni, archivio Valli del Cimone)

Il Castello di Montecuccolo, con l'annesso borgo medievale sorge nella località omonima (m. 873 s.l.m.) a circa 3 km dal centro di Pavullo. La prima menzione scritta della località "mons qui vocatur Cuculi" risale al 1027, epoca in cui viene occupato da una famiglia di feudatari che il Sorbelli ritiene discesa dalla Germania.  Il Comune di Pavullo nel 1961 ha acquistato il castello e ha promosso, a partire dal 1970, un progetto generale di restauro tendente al completo recupero funzionale di tutto il perimetro costruito. In particolare nel 2009 cade il IV centenario dalla nascita (1609 – 2009) del Generale Raimondo Montecuccoli. Cosmopolita ed “europeista”, il Montecuccoli viene celebrato con un importante progetto di valorizzazione del Castello dove nacque.

Saranno conclusi entro l’anno il progetto relativo all’attivazione della foresteria dove trovano sistemazione i servizi di accoglienza e l’allestimento di una sezione storica e biografica dedicata a Raimondo Montecuccoli. Questa nuova offerta culturale intende rappresentare il coronamento dell’anno montecuccoliano con l’apertura di una vetrina dei prodotti enogastronomici del territorio e l’attivazione di un laboratorio permanente per attività didattiche affini rivolte alle scolaresche.
Insieme ai nuovi allestimenti, con le collezioni artistiche “Il Paese ritrovato” di Gino Covili e “Raffaele Biolchini” grafiche e sculture, e con il Museo Naturalistico del Frignano “Ferruccio Minghelli”, il Castello si offre oggi al pubblico in una veste compiuta e accogliente proponendo un percorso culturale e turistico che unisce arte, storia e scoperta del territorio

Ingresso a pagamento € 2,00 salvo riduzioni e gratuità vigenti

E' sempre possibile la visita  per gruppi e scolaresche con prenotazione obbligatoria 

orari di apertura del Castello: clicca qui

 

Foto di Massimo Bonetti