Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Castello di Brandola

Contatto COMUNE DI POLINAGO
Indirizzo Corso Roma n. 71 41040 POLINAGO MO
Telefono 0536/ 47000
Fax 0536/ 47672
E-mail affarigenerali.servizisociali@comune.polinago.mo.it
Internet www.comune.polinago.mo.it

Accessibilità

In macchina fino al portale poi passeggiata a piedi


Gratuità

Ingresso gratuito



Aperto

Tutto l'anno


Scheda aggiornata il 01/07/2015 (2862)


A cura della Redazione locale Comunità Montana del FRIGNANO
Email: redazionefrignano@msw.it
Brandola - Castello

Sulle rovine del castello, fatto costruire alla fine del 1200 dai Conti De Gomula, sono sorti la Podesteria seicentesca, il borgo con portale d'ingresso e la chiesa parrocchiale. Gli edifici, esclusa la chiesa, sono stati oggetto di restauro.  Il portale d'accesso è a sesto ribassato in grossi conci d'arenaria, chiuso da un massiccio portone borchiato. Sulla piazza della podesteria, accanto alla chiesa, s'innalza la torre campanaria che vanta un concerto di ottime campane fuse dalla ditta Giavanni Battista Stefani di Fontanaluccia nel 1825. Molti sono, nei dintorni, gli oratori; il più venerato é quello della Beata Vergine delle Grazie di Cà Vecchia, iniziato nel 1792, ultimato nel 1802 e ristrutturato nel 1860. Possiede un pregievole organo a quattro registri del notissimo Traeri.