Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Case coloniche e mulini

Contatto IAT del Cimone - Punto Informativo di Montecreto
Indirizzo Via Roma, 24 41025 MONTECRETO MO
Telefono 0536/ 63722
Fax 0536/ 63470

Accessibilità a piedi

Scheda aggiornata il 06/07/2015 (2282)


A cura della Redazione locale Unione dei Comuni del FRIGNANO
Email: info@unionefrignano.mo.it

CASA BORRA: E' l'edificio più rappresentativo dell'architettura civile della frazione. E' una casa a corte chiusa del Cinquecento, con torre sull'incrocio delle due ali residenziali.Da segnalare alcune maschere scolpite su beccatelli ed un cantonale con targa datata 1660. CASA GALLI: L'edificio, sito in via Vaccari, è strutturato a corte chiusa.L'architettura sobria fa risaltare gli elementi in pietra, come portali e cornici, tra cui spiccano due portali settecenteschi. CA' DI MARSILIO: E' un impianto a corte chiusa con tre accessi. Interessante è un porticato in legno che collega stalla e abitazioni.Nelle vicinanze si trova una maestà in pietra con interessanti particolari strutturali. CA' SEGANTINI: E' una villa rurale ottocentesca in stile liberty.Sul colmo della copertura si eleva una torretta con terrazza panoramica. MULINO CAMATTI: E' un grosso mulino ad acqua del Settecento, dotato di magazzini e stalle.Non è più funzionante, ma resta il più importante mulino di Montecreto. CA' GHERARDI - Magrignana: E' uno dei casi più interessanti di insediamento stanziale in quota. La consistengte aggregazione delle case risulta articolata in modo piuttosto complesso.Si riscontrano particolari architettonici di un certo interesse, quali una scala interna scavata nella roccia e datata 1770, portali decorati e finestre monolitiche settecentesche.Nelle vicinanze, all'interno del bosco, si trova un essicatoio per castagne ben conservato. LA MARINA - Magrignana: E' un lungo fabbricato seicentesco composto da corpi bassi rustici e case d'abitazione a più piani.L'ala, disposta ad angolo retto, forma un grande cortile interno su cui si affaccia un portico con quattro arcate.Da segnalare un portale in pietra datato 1612 ed una fontana con maestà del Settecento.