Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Oratorio della Madonna del Pratolino - Pratolino

Contatto Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo
Indirizzo Pratolino 41026 MO
Telefono 053629964
E-mail uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
Internet www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it


Orario festivo SS Messa ore 10 (Solo Domeniche di Maggio)
Periodo d'apertura Tutte le domeniche di maggio
Scheda aggiornata il 29/04/2016 (2741)


A cura della Redazione Locale di PAVULLO nel FRIGNANO
presso Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo nel Frignano
Via Giardini, 3 - 41026 - Pavullo nel Frignano (MO)
Telefono: 053629964 - Fax: 053629025
Email: uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

Pratolino è una suggestiva località ai piedi di Montecuccolo che è famosa soprattutto per l'oratorio omonimo dedicato ad una immagine miracolosa della Madonna contenuta originariamente in una "maestà" o "pilastro" esistente nella posizione dell'attuale oratorio. Il fatto miracoloso riportato dal canonico don Attilio Pellesi ebbe per protagonista una donna, certa Zia Lippa dei Benedetti di Pratolino, morta nel 1601 in avanzatissima età, che durante una delle frequenti soste in preghiera davanti al pilastro "s'accorse che la Madonna piangeva". Il fatto ebbe grande risonanza e presto si determinò di costruire sul posto un santuario che fu sempre oggetto di grande devozione popolare per i fatti miracolosi e le grazie che si potevano intercedere. Anche dopo la elevazione, nel 1672, della chiesa di Montecuccolo in parrocchiale, nel cui territorio ricade Pratolino, Renno volle mantenere la giurisdizione sull'oratorio che ancora oggi dipende dalla antica chiesa plebana.

Aperto tutte le domeniche mattina del mese di maggio alle ore 10.00.