Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Chiesa del Santissimo Crocefisso

Contatto Comune di Serramazzoni
Indirizzo Via Roma 41028 Serramazzoni MO
Telefono 0536 952199
Fax 0536 954665
E-mail turismosport@comune.serramazzoni.mo.it
Internet www.parrocchiadiserramazzoni.it


Scheda aggiornata il 29/06/2015 (130003727)


A cura della Redazione Locale di SERRAMAZZONI
Piazza T.Tasso n. 7 - 41028 Serramazzoni (MO)
Tel. 0536 952202 oppure 0536 952199 int 230 - Fax 0536/954665
Email: turismosport@comune.serramazzoni.mo.it

Serramazzoni sino al 1860 quando fu creato Capoluogo delle attuali dodici frazioni, come paese non esisteva, le poche case erano incluse nel territorio di Ligorzano e quindi la popolazione di questo crinale era soggetta alla parrocchia di Ligorzano la cui chiesa si trovava in luogo assai distante e scomodo, ora detto Villa Bassa.

Per Serramazzoni nonostante fosse sulla Via Giardini, strada di grande importanza, occorsero decine di anni per divenire un paese e quindi la popolazione per partecipare ai riti religiosi doveva portarsi a Ligorzano. Solo negli ultimi anni dell’Ottocento le venne concesso di costruire un piccolo Oratorio, che vide la sua erezione su un terreno donato da Antonio Serri (attuale Via Roma) con la posa della prima pietra il 16 aprile 1898. L’Oratorio, con la benedizione del parroco di Ligorzano don Annibale Corfini, venne inaugurato il 7 maggio 1899, festa della Beata Vergine di Pompei. La devozione dei Serramazzonesi alla Madonna del Rosario è sempre stata molto forte e che l’Oratorio venisse dedicato ad essa e che in esso fosse custodito un quadro che la riproducesse era stato deciso ancor prima che l’opera fosse iniziata. Il giorno dell’inaugurazione la bella immagine su tela della Madonna venne portata trionfalmente e posta al centro dell’abside dell’oratorio. Nel 1901 fu costruita la canonica e l’Oratorio a seguito dell’aumento della popolazione nel 1938 venne ampliato.

Finalmente, dopo anni di sollecitazioni e di attesa da parte della popolazione, con decreto emesso il 31 maggio 1942 l’arcivescovo di Modena Mons. Cesare Boccoleri elevava l’Oratorio a parrocchia con il titolo di Maria SS. Regina del SS. Rosario staccandola da Ligorzano; il 2 agosto dello stesso anno la nuova parrocchia ebbe come primo parroco Don Francesco Gavioli.

Quindi, quello che i serramazzonesi chiamano abitualmente Oratorio rimase chiesa Parrocchiale dal 1942 al 1964 anno in cui la Sede parrocchiale e l’immagine della Madonna del Rosario furono trasferite nel nuovo Santuario costruito in altro luogo. Il Sacro Edificio dal 1964 ritornò Oratorio ed in sostituzione del venerato quadro della Madonna venne affisso nell’abside un grande Crocifisso. Nel corso dei decenni venne chiamato Oratorio del Crocifisso poi chiesa del Santissimo Crocifisso

(a cura di Mario Toni) 

Sacerdote - Don Antonio Lumare 0536 952086

Orario Sante Messe da Novembre a Pasqua: Domenica ore 8.00 - ore 11.00 - ore 17.00. Tutto l’anno Mercoledì ore 9,30 - Sabato Vespertina ore 17.00