Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Museo della Centrale Idroelettrica

Contatto Sig.Fregni Carlo, Baroni Danilo
Indirizzo Via della Centrale 41045 Farneta di Montefiorino MO
Telefono 0536/974026
E-mail carlo.fregni@enel.com

Accessibilità a 3 km da Ponte Dolo

Periodo d'apertura solo su appuntamento e durante la manifestazione nazionale I giorni delle Rinnovabili
Scheda aggiornata il 28/04/2015 (40027)


A cura della Redazione locale Unione di Comuni Valli Dolo Dragone e Secchia
Via Rocca, 1 - 41045 Montefiorino (MO)
Telefono: 0536/962727 Fax: 0536/965312 Email: infoturismo@unionecomuniovest.mo.it

Realizzata tra il 1924 e il 1929 la Centrale Idroelettrica di Farneta, ancora attiva, e gli invasi di Riccovolto e Fontanaluccia sono tra le principali costruzioni realizzate in questa parte dell’Appennino modenese,un bell'esempio di archeologia industriale. Edificata dai Consorzi di bonifica emiliani nel quadro delle grandi opere della bassa pianura emiliana, propone, al suo interno, un'esposizione permanente degli impianti storici della Centrale originaria. La grande sala, che mantiene i decori dell'epoca, ospita uno dei quattro gruppi generatori turbina-alternatore, i quadri di comando e di controllo oltre a varie attrezzature. La centrale è attualmente gestita da Enel e può essere visitata su prenotazione sia nella parte museale sia nella parte funzionante dotata di moderne tecnologie.Orari di apertura:

Visite guidate a prenotazione per gruppi e scolaresche dal lunedì al venerdì.

Per informazioni e prenotazioni Sig. Carlo Fregni 0536/375168 - 335/1321491