Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Pigneto



Scheda aggiornata il 30/06/2015 (40766)


A cura della Redazione locale Unione di Comuni Valli Dolo Dragone e Secchia
Via Rocca, 1 - 41045 Montefiorino (MO)
Telefono: 0536/962727 Fax: 0536/965312 Email: infoturismo@unionecomuniovest.mo.it

382 s.l.m

Le prime notizie riguardanti questa località risalgono alle dedizioni della seconda metà del sec. XII dove appartiene, per un certo periodo, alla giurisdizione di Reggio Emilia. Forse castro Matildico, apparteneva ai da Roteglia dagli inizi del '300, unito a Prignano dal 1480 sotto i Trotta, con la Rocca di Pigneto, ora rudere posta in località Rocca. Nel 1168 gli uomini di Pigneto giurano fedeltà al Comune di Modena. Nel 1197 lo stesso giuramento è rivolto al Comune di Reggio E. sotto la cui giurisdizione resterà per diverso tempo. La sua chiesa filiale della Pieve di Castellarano, si può identificare con la Parrocchiale del 1462, dedicata ai SS.Nazario e Celso, che subì trasformazioni nel 1640 e nel 1731. Conserva un calice del 1400, un dipinto e mobili del 1600.