Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Gaiato

Contatto Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo nel Frignano
Indirizzo Via Gaiato 41026 Pianelli MO
Telefono 053629964
E-mail uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
Internet www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it/canali_tematici/frazioni/gaiato.aspx#.VsrnzPnhDIU

Accessibilità Da Modena: via Estense, arrivati a Pavullo percorrere la S.S. n.12 in direzione Abetone. Raggiunto Querciagrossa, a 100 m bivio sulla sinistra in direzione Montorso-Gaiato.
Da Lama Mocogno: arrivati a Querciagrossa, bivio sulla destra in direzione Montorso-Gaiato.

Scheda aggiornata il 28/04/2016 (3266)


A cura della Redazione Locale di PAVULLO nel FRIGNANO
presso Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo nel Frignano
Via Giardini, 3 - 41026 - Pavullo nel Frignano (MO)
Telefono: 053629964 - Fax: 053629025
Email: uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

L'asprezza del paesaggio che si offre alla vista di chi percorre la salita alla rupe scoscesa di Gaiato conserva la memoria di un oscuro passato. Risale comunque, come Pavullo, all'insediamento dei Liguri Friniates, che fecero di Gaiato un ottimo punto di controllo e di difesa. Collocato a mt. 926 s.l.m., l'antica torre di Gaiato, unica testimonianza rimasta di un importante castello, fu costruita sulla sommità di un monte dalla singolare forma conica e rappresenta il punto più alto del territorio di Pavullo. La parte vecchia di Gaiato conta solamente poche case raggruppate intorno alla chiesa e di scarso rilievo. La parte nuova di Gaiato (Pianelli) si è sviluppata sul colle che domina il vecchio nucleo da cui dista circa 3 km. ed attualmente rappresenta il centro economico e turistico della frazione. La chiesa di Gaiato fu costruita in località "Mercatello" nel 1755 e fu dedicata ai Santi Pietro e Paolo. Da vedere sono i borghi medioevali di Oppiano, Ca' Bagata, Mercatello, La Ca', Piano del Monte, Ca' Brusiano.