Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy cliccando qui.
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
www.emiliaromagnaturismo.it Emilia-Romagna Turismo

Camatta

Contatto Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo nel Frignano
Indirizzo 41026 Pavullo nel Frignano MO
Telefono 0536.29964
E-mail uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
Internet www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it/canali_tematici/frazioni/camatta.aspx#.VsrnGvnhDIU

Accessibilità Da Modena: via Estense, Pavullo nel Frignano, S.S. n. 12 direzione Abetone, bivio sulla sinistra in direzione Acquaria, strada Provinciale per Acquaria.
Da Lama Mocogno: passato Montecenere e Gaianello, bivio sulla destra in direzione Acquaria, strada Provinciale per Acquaria. 

Scheda aggiornata il 28/12/2016 (3261)


A cura della Redazione Locale di PAVULLO nel FRIGNANO
presso Ufficio Informazione Turistica del Comune di Pavullo nel Frignano
Via Giardini, 3 - 41026 - Pavullo nel Frignano (MO)
Telefono: 053629964 - Fax: 053629025
Email: uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

L'origine di questa piccola frazione non può essere affermata con sicurezza in quanto Camatta entra nella storia documentata relativamente tardi, non prima della fine del XIV secolo. Sappiamo comunque che svolgeva l'importante funzione di collegamento fra i famosi castelli di Montecuccolo, Monzone, Montecenere e Olina. La chiesa parrocchiale di Camatta, dedicata a S.Maria Assunta risale quasi sicuramente al XV secolo. Nel territorio di Camatta sorge inoltre il Santuario della Beata Vergine Maria nel luogo denominato "Pratolino", una suggestiva località ai piedi di Montecuccolo, a circa 5 km. da Pavullo.

Foto di Claudia Chiodi